Non domandarmi di me, Marta mia | Pirandello e Marta Abba

SPETTACOLI

22 maggio 2020

20:00

COMPRA BIGLIETTO

23 maggio 2020

20:00

COMPRA BIGLIETTO
Elena Arvigo

??????? ?? ????????? ????? ?????????? - ????? ????

New York, 10 dicembre 1936. Dall'oscurità di una camera d'albergo emerge una presenza sonora, incandescente, come un lampo: l’attrice Marta Abba. È la notte della morte di Luigi Pirandello.
In un viaggio notturno attraverso i passaggi di una corrispondenza dalla quale affiora pulsante l’emozione, l’attrice fa emergere il lungo, intenso e doloroso rapporto tra Pirandello e la sua musa. I temi dell’impossibile fusione amorosa, del senso dell’arte, di cosa si vale realmente, della vecchiaia, della morte e della forma che soffoca la vita irrompono sulla scena, lasciandoci con il sentimento di una irrimediabile perdita, di una minaccia incombente.

- ????? ???????? -

CAST

di Katia Ippaso
con Elena Arvigo
regia di Arturo Armone Caruso

assistente alla regia Giulia Dietrich
musiche originali Maria Fausta
scene Francesco Ghisu
disegno luci Giuseppe Filipponio
image designer Elio Castellana
produzione Nidodiragno/CMC

SPETTACOLI

22 maggio 2020

20:00

COMPRA BIGLIETTO

23 maggio 2020

20:00

COMPRA BIGLIETTO