Stagione 2019/2020

Giunto alla terza stagione dopo la riapertura, il Teatro Gerolamo conferma l’intento di presentarsi come un punto di osservazione per raccontare “in piccolo” il panorama e le tendenze più interessanti della scena teatrale italiana.

La stagione di prosa propone, tra l’altro, un percorso attraverso le voci del Novecento, riproposte con uno sguardo contemporaneo: Mauro Avogadro dà vita ai racconti di Dino Buzzati; Maria Amelia Monti e Walter Leonardi interpretano Natalia Ginzburg; Elena Arvigo racconta il carteggio tra Luigi Pirandello e Marta Abba; Lucia Poli omaggia Alberto Savinio; Andrea Renzi si immerge tra le pagine di Raffaele La Capria; Marco Parodi riporta in scena lo storico recital del 1960 di Laura Betti; Marina Massironi dà voce a un romanzo al femminile di Lidia Ravera; Nunzia Antonino si trasforma in Elsa Schiaparelli, il grande nome della moda che inventò il rosa shocking. A scrittori, artisti e intellettuali si affiancano i ritratti dei grandi personaggi letterari, dalla Anna Karenina di Valter Malosti con Irene Ivaldi, alle fragili figure femminili di Katherine Mansfield rilette da Anna Della Rosa e Federica Castellini.

Uno sguardo è riservato anche alla scena internazionale, con uno spettacolo proveniente da Israele e con una scelta di titoli dal Festival Fringe di Edimburgo. Per il terzo anno infine diamo spazio alla stagione ‘on the Road’ di ATIR Teatro Ringhiera.

La stagione musicale affianca nomi quali Enrico Intra, il duo pianistico Romero/Somenzi, Melania Giglio che canta Mia Martini, al rinnovarsi delle collaborazioni ormai stabili: prima fra tutte quella con l’Orchestra laVerdi, che da quest’anno –oltre agli appuntamenti tradizionali– sposta al Gerolamo la stagione da camera della domenica.

Si conferma infine la presenza storica della Compagnia Marionettistica Carlo Colla & Figli e quella del circo contemporaneo di Quattrox4.